Martedì 22 Agosto 2017 | 14:51

Più letti oggi

MUSICA

Pesaro "ruba" i Bastille a Cattolica

Arriva anche Anastacia. Gli altri concerti estivi in Romagna

Pesaro "ruba" i Bastille a Cattolica

Anastacia

Il concerto dei Bastille previsto per il 2 luglio all’Arena Regina di Cattolica è stato spostato allo Stadio Tonino Benelli di Pesaro. I biglietti acquistati per Cattolica rimangono validi per la nuova location. 

Dopo 30 anni tornano dunque i grandi concerti allo stadio Benelli di Pesaro, con "Rds Summer song". Un programma che si aggiunge a quelli di Anastacia (11 luglio), Luis Fonsi (17 luglio), Samuel + Planet Funk (21 luglio) e Andrea Morricone (figlio di Ennio) con l'Orchestra Rossini (22 e 23 luglio).

I Bastille

I Bastille a Pesaro presenteranno il loro ultimo album "Wild world". Grossi cori pop da stadio mixati a synth anni Ottanta e dancefloor piene di persone. Questa è la formula vincente dei Bastille, band inglese dal 2013 sulla bocca di tutti grazie anche alla hit "Pompeii", tratta dal loro primo album intitolato "Bad blood". Dopo tre anni di certificazioni, premi e diversi singoli di successo, sono tornati nel 2016 con il nuovo album "Wild world" apprezzato dalla critica mondiale e definito "l’album giusto, al momento giusto" dalla rinomata rivista musicale online Q Magazine. I Bastille sono Dan Smiths, Kyle Simmons, Will Farquarson e Chris Wood.

Giacobazzi slitta

A causa di un problema tecnico organizzativo, la data di Giacobazzi in programma all’Arena della Regina prevista per il 4 agosto viene spostata a mercoledì 23 agosto ore 21.15. I biglietti già acquistati sono validi per la nuova data. Sarà possibile richiedere il rimborso nei punti vendita dove sono stati acquistati entro il 4 agosto.

Il cartellone di Cattolica

Mannarino alle date già previste ne ha aggiunta una a Cattolica per il 22 luglio nell’Arena della Regina. Ma il prossimo appuntamento sarà quello con i Cranberries che si esibiranno il 27 giugno all’Arena della Regina di Cattolica, nell’ambito dell’evento “Arena dei suoni”. The Cranberries hanno venduto oltre 40 milioni di album e si sono esibiti per milioni di fan in tutto il mondo. Il loro tour del 2016 ha registrato sold out in Europa e Perù, dimostrando che sono uno dei gruppi più popolari al mondo.

Sempre in ambito di musica internazionale, è già fissato anche l’appuntamento con LP per il 4 luglio. L’artista italo-americana è stata recentemente ospite del Festival di Sanremo, e dopo il grande successo di “Lost on you” durante la scorsa estate (triplo disco di platino) e l’uscita del singolo “Other people”, Laura Pergolizzi torna ora in tour. Per chiudere, la reunion tra Albano e Romina Power l’8 agosto. 

Altri concerti

Il 7 giugno la cantautrice americana Cat Power sarà alla Corte degli Agostiniani di Rimini.


Senza se e senza ma, si presenta come il concerto dell’anno quello che terranno i Guns ’N Roses all’Autodromo di Imola il prossimo 10 giugno nell’ambito del “Non in this lifetime tour”, seguito del tour del 2016 in cui hanno staccato 2 milioni di biglietti. È l’unica, attesissima data italiana. Dopo 30 anni dal loro debutto nel 1987, i Guns ’N Roses sono ancora una delle band più importanti e influenti nella storia della musica. I Guns sono Axl Rose (voce, piano), Duff McKagan (basso), Slash (chitarra solista), Dizzy Reed (tastiere), Richard Fortus (chitarra ritmica), Frank Ferrer (batteria) e Melissa Reese (tastiera).

Nient’affatto “povera” anche la stagione di Sogliano, che nella sua piazza Matteotti propone alcuni live degni di nota. Si parte il 25 giugno con Gabbani, vincitore di Sanremo 2017; ad aprire il suo live, il cantautore santarcangiolese Braschi.
Il 24 giugno arrivano i Jethro Tull di Ian Anderson. A 50 anni dalla nascita della band e con un repertorio di brani leggendari, Anderson torna in tour con un concerto spettacolo dove l’esperienza del viaggio musicale si fa vivida con le proiezioni in video hd. Sul palco Anderson sarà affiancato da John O’Hara alle tastiere, David Goodier al basso, Florian Opahle alla chitarra, Scott Hammond alla batteria.
Il 2 luglio torna Massimo Ranieri con lo spettacolo “Malìa”. Dopo il successo del disco omonimo, Ranieri decide di portare sul palco questo incantevole progetto, che vede protagonista la grande canzone napoletana degli anni 50 e 60, in eleganti abiti jazz. Con lui un quintetto all star del jazz italiano: Enrico Rava alla tromba, Stefano Di Battista ai sassofoni, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.
Infine l’8 luglio Steve Hackett, l’ex chitarrista dei Genesis e il suo tour “Genesis revisited” in cui proporrà i brani del nuovo lavoro “The night siren”, insieme ai classici dei Genesis (con loro ha inciso per 7 album) e le gemme più rare dell’ampio repertorio solista (30 album!). Sul palco con Hackett alle tastiere Roger King; alla batteria, percussioni e voce Gary O’Toole; al sax, flauto e percussioni Rob Townsend; al basso e sticks il grande ritorno di Nick Beggs; alla voce Nad Sylvan.

I Morcheeba saranno dal vivo a Igea Marina. Dopo il progetto musicale Skye|Ross, sarà possibile ascoltarli dal vivo il 27 luglio al Beky Bay per la rassegna "Sullasabbia".

Da segnalare anche il 15 luglio il live di Nek in piazza Garibaldi a Cervia. E il 29 luglio, stesso luogo, il concerto di Fiorella Mannoia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000