Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:41

SAN LEO

Cagliostro, Morricone e la psicologia alchemica

Da venerdì 26 a domenica 28 agosto spettacoli teatrali, fuochi d'artificio e conferenze

Cagliostro, Morricone e la psicologia alchemica

SAN LEO. «Quest’anno torna un po’ tutto». È la frase pronunciata dall’amministratore della società San Leo 2000 Giorgio Pruccoli a riassumere al meglio l’edizione 2016 di AlchimiaAlchimie, tradizionale appuntamento che celebra Giuseppe Balsamo, da tutti ricordato come il conte di Cagliostro, morto il 26 agosto 1975 proprio nella rocca leontina. Da venerdì 26 a domenica 28 agosto, il centro storico si ripete infatti nel fare da palcoscenico naturale a spettacoli teatrali itineranti e piro-musicali, conferenze, dibattiti, proiezioni, laboratori e workshop dedicati quest’anno alla “psicologia alchemica”, area di studi che applica la fisica quantistica alla creazione di benessere e alla trasformazione personale e collettiva. Ad approfondire gli aspetti principali di questa disciplina saranno esperti e tecnici del settore che, dalle 11 di ogni giornata, a Palazzo Mediceo terranno incontri realizzati in collaborazione con Gianluca Magi della Scuola superiore di filosofia orientale e comparativa di Rimini e Fabiana Boccola per lo studio di counseling integrato Hic et Nunc di Bologna. Se gli spettacoli partiranno alle 17.30 di venerdì, già da giovedì 25 sarà possibile assaporare un’anteprima dell’evento grazie alla cena in memoria di Cagliostro nella magica atmosfera della fortezza, dove i sapori tipici dell’epoca si uniscono a un faccia a faccia con Stefano Paiusco, nei panni del Conte fino a domenica. Torna poi a esibirsi a San Leo la compagnia Piccolo Nuovo Teatro mentre tra le new entry si trovano la Compagnia dei Folli e “La torre dei quattro elementi”, spettacolo di video mapping e fiamme realizzato da Alterecho e Fonti Pirotecnica; il tradizionale “Incendio della fortezza” si terrà venerdì 26 alle 23.15 mentre domenica, in chiusura, musica, coreografie e fuochi si fondono in un omaggio a Ennio Morricone, cittadino onorario di San Leo dal 2010. Superati i problemi di viabilità che avevano asciugato il cartellone delle ultime due edizioni, torna tra le vie del borgo anche il mercatino alchemico con artigianato di qualità, pietre, rari monili, profumi e cristalli mentre nel giardino Belvedere sarà allestita un’area giochi per bambini e famiglie, dove sarà possibile provare a camminare sull’acqua grazie alle Water Ball. Per tenere sempre aggiornati i presenti torna quest’anno lo speaker ufficiale della festa, che grazie a un sistema di filodiffusione annuncerà luoghi e orari degli spettacoli in programma. In più, servizio navetta e menù a tema. Ingresso: 5 euro compresivi di ingresso in Fortezza.
Info: www.san-leo.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000