Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 23:14

CINEMA

Attenti a non far arrabbiare Karma

Peter Arpesella e la moglie Annie Wood girano a Rimini diretti dallo stesso Arpesella

Attenti a non far arrabbiare Karma

RIMINI. «Tornare qui a Rimini per me significa sempre tornare a casa, anche Annie quando è qui si sente davvero a suo agio, e poiché siamo qui abbiamo scelto di girare qualche piccolo cortometraggio per il nuovo progetto di Annie intitolato Instant Karma».

Così Pietro “Peter” Arpesella, attore e regista riminese trapiantato in America, ha parlato del suo nuovo progetto. Rimini resta comunque casa sua, anche se lui e sua moglie, l’attrice Annie Wood, vivono e lavorano negli Usa a Los Angeles. Le riprese del cortometraggio, girato nelle vicinanze del Rockisland, sono state molto brevi e con Arpesella ha lavorato Stefano Continolo. Le riprese sono state fatte con un telefono cellulare. La star di questo programma è proprio Annie Wood, che ne è la protagonista ma anche l’ideatrice. È una serie che come protagonista ha la personificazione del karma. Spiega Arpesella: «A un certo punto della storia, Dio, irritato dall’atteggiamento spregiudicato degli uomini, manda sulla terra Karma che instantaneamente punisce i loro gesti».

La scena girata mercoledì scorso sul molo riproduceva un gruppo di tre uomini che, al passare di una bella ragazza, la infastidiscono mettendo in risalto quanto di più basso possa esserci nell’istinto maschile; a distanza di pochi secondi vengono poi colpiti da un pallone e cadono in acqua. La scena si conclude con Annie Wood nel ruolo di Karma che dice: «Rispetta tutti, perché io vedo sempre tutto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000