Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:46

SAGRE & FESTE

Dire, fare, mangiare

Ecco cosa fare nel weekend in Romagna

Dire, fare, mangiare

Sagra del tartufo bianco brisighellese

In piazza Marconi, di fronte alla nota via degli Asini (così chiamata perché sotto le sue arcate venivano ricoverati gli animali), si terrà questa domenica, 22 novembre,  l’evento gastronomico Sua maestà il tartufo, dedicato al prezioso tubero.  Nel centro cittadino le bancarelle esporranno le varietà del prelibato fungo ipogeo bianco, dal profumo particolarmente intenso, e del tartufo nero. Alle 8 inzierà la mostra-mercato curata dalla Pro loco che gestirà anche il principale stand gastronomico  dove poter apprezzare le specialità locali, insaporite dal tartufo, sino alle 20. La festa paesana sarà animata da spettacoli e musica folcloristici mentre un colorato trenino turistico porterà in giro per le principali vie i visitatori.

Fiera formaggio di fossa a Sogliano

Quella del formaggio di fossa è una fiera che da ormai 41 anni si propone come appuntamento immancabile dell’autunno soglianese. Sulle bancarelle e presso i tanti stand i visitatori troveranno una bontà che sarà protagonista indiscussa delle tre domeniche di festa – 22 e 29 novembre e 6 dicembre – e che sarà al centro dell’iniziativa “E zir dal fòsi”, un percorso enogastronomico con degustazioni di formaggi abbinati ai vini del Consorzio delle colline cesenatesi, visitando le sei fosse che si sviluppano nel centro storico del paese. Ogni domenica, in piazza Matteotti, la Pro loco preparerà un ricco menù a base di fossa e si potranno visitare gratuitamente le mostre allestite a Palazzo Ripa e alla Chiesa del Suffragio e curiosare al museo del formaggio di fossa in via Le greppe, 14.

Sapori d'autunno in riva al mare a Marina di Rimini

Viale Vespucci e Piazzale Kennedy ospiteranno domani e dopodomani, 21 e 22 novembre, Sapori d'autunno in riva al mare, una rassegna incentrata sui prodotti a Km 0 e sull’artigianato locale. A due passi dal mare, nel cuore di Marina centro, i tanti produttori e artigiani allestiranno le proprie bancarelle con specialità territoriali di stagione per festeggiare i sapori d’autunno. In mostra anche gli espositori dell'artigianato Fatto a Mano ArtigianINstrada. Spettacoli musicali allieteranno le due giornate dell’evento enogastronomico, caratterizzato da cibo di strada e prodotti tipici regionali.

Enologica, salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna


Per tre giorni, da domani 21 a lunedì 23 novembre, a Palazzo Re Enzo di Bologna saranno protagonisti oltre 100 tra produttori, consorzi e cantine della regione che consentiranno ai visitatori di concedersi un viaggio lungo la via Emilia, dal riminese fino ai colli piacentini.  Attraverso i vini simbolo quali Albana e Sangiovese, Pignoletto e Lambrusco, Malvasia e Gutturnio, gli appassionati potranno scoprire questa generosa terra, ricca di eccellenze enologiche. La rassegna, nata nel 1996, sarà arricchita da momenti di confronto, scambi culturali e laboratori. Si inizia alle 11 ogni giorno con la possibilità di prendere parte a degustazioni guidate (evento a pagamento).