Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:43

PASQUA D'ARTE IN ROMAGNA

Fellini, Sigismondo e il Tempio

Quattro passi nella cultura Rimini. Dal laboratorio per bambini al Museo della Città alla visita alla Domus del Chirurgo: ecco le iniziative in città

Fellini, Sigismondo e il Tempio

Pasqua e Pasquetta ad arte. Sono tante le iniziative in programma a Rimini durante le festività. Mostre, musei, passeggiate culturali per turisti e non solo. Ecco alcune proposte.

Passeggiate culturali Domenica 5 aprile, giorno di Pasqua, è in programma una passeggiata alla scoperta della Rimini felliniana. L’iniziativa svela la doppia anima della città, quella storica e quella balneare, e ricorda il più illustre cittadino riminese, il regista Federico Fellini. Dal centro storico fino al Grand Hotel, passando per il Borgo San Giuliano con i murales dedicati al maestro, si ricorderanno luoghi e personaggi della sua giovinezza, trasfigurati in Amarcord. Il percorso è ideato e condotto da Michela Cesarini, storica dell’arte. Prenotarsi entro il giorno precedente. In caso di forte maltempo la visita viene annullata. Incontro in piazza Tre Martiri (tempietto di Sant’Antonio) alle 16. Costo: 7 euro a persona (riduzioni per famiglie).

Info: 333 7352877.

Altra passeggiata culturale, lunedì 6 aprile (Pasquetta), è quella sulle orme di Piero della Francesca e Sigismondo Pandolfo Malatesta. Un percorso guidato sulle tracce della straordinaria pittura prospettica di Piero della Francesca, sempre a cura di Cesarini. Il percorso parte dal Tempio Malatestiano (ore 15.30) progettato da Leon Battista Alberti. La visita toccherà poi Castel Sismondo.

Prenotazioni al numero 333 7352877.

Museo e Domus. Rimini propone anche visite guidate alla Domus del Chirurgo, la piccola Pompei riemersa nel cuore storico di Rimini. Aperto anche il Museo della città. Qui, oltre alla sezione archeologica, si possono ammirare le opere del Medioevo e Rinascimento con i dipinti degli eccellenti pittori della Scuola riminese del Trecento, la celebre Pietà del Bellini e ancora opere di Agostino Di Duccio, del Ghirlandaio, di Cagnacci e del Guercino.

Ma non è tutto, perché il giorno di Pasqua i bambini possono passare un divertente pomeriggio al museo dove verrà proposto un laboratorio durante il quale si costruirà il proprio cestino utilizzando materiali naturali per poi andare alla ricerca delle uova nascoste nel giardino del museo. Ore 16. Costo: 5 euro (prenotazioni: 347 4110474).

L’ingresso ai Musei e alla Domus del Chirurgo ogni prima domenica del mese è gratuito. Info: 0541 793851.

Mostre. Tre le mostre al museo visitabili fino al 3 maggio e dedicate a Raffaello Baldini, a dieci anni dalla morte del poeta santarcangiolese.

In piazza Cavour, invece, nella sala civica del Palazzo del Podestà, si può visitare l’esposizione Demos Bonini 1915-2015: Dipinti e disegni . Info: 0541 704416.

Alla Fabbrica Arte Rimini (Far), al piano terra del Palazzo del Podestà, è ospitata invece la mostra Deliquio. Espongono tre noti artisti: Leonardo Blanco, Giovanni Lombardini e Franco Pozzi.

Info: 0541 704416.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000