logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

CESENA

La felicità dell’hippie. Il festival di Borghi raddoppia

Musica, ambientazione, vestiti e aree benessere. Tutto fa tornare indietro agli anni Settanta

di GIORGIO MAGNANI

11/08/2018 - 10:54

La felicità dell’hippie. Il festival di Borghi raddoppia

BORGHI. La felicità di essere hippie: torna Hippyness con alcune novità. Oggi e domani va in scena la 4ª edizione della particolare festa che si tiene a Borghi.

Raddoppia e coinvolge i piccoli

Il festival dedicato all'incontro fra operatori del ben-essere e a chi ha voglia di sperimentare alternativi modi di rilassarsi, arriva alla quarta edizione. Dopo le 3.000 presenze in un solo giorno stimate l'anno scorso, l'edizione 2018 diventa di 2 giorni così da permettere a tutti di fruire delle aree benessere. È un festival in cui la musica e l'ambientazione faranno tornare indietro nel tempo il visitatore, che si troverà immerso nei “fantastici” anni 70, dove la voglia di sperimentare ha cambiato anche la società stessa. Altra novità assoluta di Hippyness 2018 è che il borgo è stato completamente addobbato dai bambini. Fino a tutto ieri sera ci sono stati grandi preparativi. Poi dal vivo The Others, per gustarsi il meglio della musica anni ‘70 e una selezione musicale “hippy attitude” curata da Dome La Muerte, guru musicale di lunga carriera con Not Moving e tante colonne sonore fra cui quella di “Nirvana” di Salvatores.

L'entusiasmo del vice sindaco

«Ci saranno zone per grandi e per bambini in cui giocare e imparare allo stesso tempo – informa il vice sindaco Marina Tosi – Un'attenzione per il cibo che sarà legato alla terra e al Km zero. L’associazione “Il richiamo” si occuperà del parco del benessere, con tantissime nuove proposte. Uno spazio sarà dedicato a conferenze e ad attività di gruppo. Ci sarà la “via delle consulenze”, dove trovare consigli e metodi fra i più disparati per dare risposte ai nostri interrogativi più reconditi. Le piazzette di Borghi, racchiuse fra le mura malatestiane, sono state decorate con addobbi e allestimenti da tutti i ragazzi del centro. Il colore, l’allegria, l’inventiva sono le peculiarità di questa festa che è una gran bella iniziativa».

Invasione delle vie del paese

ll Teatro del Drago (ore 21) divertirà i bambini con uno spettacolo di burattini, Circus Atmosphere ritorna con la danza acrobatica su tessuti, altra sorpresa di quest’anno è l’arrivo a Hippyness di Wanda Circus con il suo circo strampalato. Dulcis in fondo la sfilata di auto anni ’70 che arriveranno anche da molto lontano. E gli organizzatori lanciano un invito ai visitatori della festa: «cercate una camicia coi fiori o i pantaloni a zampa di elefante, e altro in stile hippie».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c