logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

LEZIONE MAGISTRALE

Gilberto Corbellini e i rischi della ostilità verso la scienza

Alla Corte degli Agostiniani questa sera l’incontro con il docente di Storia della medicina e Bioetica

11/07/2018 - 11:28

Gilberto Corbellini e i rischi della ostilità verso la scienza

RIMINI. Combattere l’ostilità verso la scienza e la tecnologia attraverso la conoscenza. E proprio la scienza, anche quest’anno, sarà la protagonista della serata organizzata da Sgr per la cultura, e curata dalla Biblioteca Gambalunga, a conclusione del progetto Conoscere le scienze della Rimini High School Summer Camp del Liceo Scientifico Einstein di Rimini, intitolato quest’anno “We are the robots. La robotica e le sue applicazioni”. Alla Corte degli Agostiniani, questa sera (ore 21.15), la lezione magistrale di Gilberto Corbellini, docente di Storia della medicina e Bioetica, da sempre difensore del sapere scientifico e della libertà della ricerca, illuminerà i rischi che possono derivare dalla diffusa ostilità verso la scienza e la tecnologia, ma non di meno sulla necessità di contrastare i rischi di una scienza al servizio della tecnologia. Sostenitore di una stretta correlazione fra pensiero scientifico e democrazia, poggianti sulle stesse caratteristiche quali la razionalità, lo spirito critico, la disponibilità alla verifica, lo scambio di idee, Corbellini denuncerà il pericolo che può derivare da un crescente controllo sulla scienza mosso da istanze etico-politiche conservatrici, che riescono a prevalere anche a causa di un abbassamento della qualità, ovvero dell’inadeguatezza dell’istruzione e della cultura scientifica in generale. Perché spesso, nel nostro Paese, non si distinguono più le opinioni dai fatti. Libero.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c