Lunedì 23 Ottobre 2017 | 19:03

ECCO COME LO HA INCASTRATO

Ricatto a luci rosse a pensionato, arrestata

Chiesti 5mila euro per non mostrare il video ai familiari

Ricatto a luci rosse a pensionato, arrestata

RAVENNA. Sosteneva di essere in possesso di un filmato in cui lo aveva ripreso mentre facevano sesso e con questo lo ricattava. La giovane, una 26enne rumena, pretendeva 5mila euro per non mostrare il video alla moglie del pensionato, ma al momento del pagamento si sono presentati i carabinieri del Radiomobile che hanno arrestato la ragazza, che ora si trova nel carcere femminile di Forlì. Le manette sono scattate nel primo pomeriggio di ieri alla fermata del bus vicino al Consorzio agrario dove la ragazza aveva dato appuntamento all'anziano, che da un paio di mesi teneva sotto scacco. I due, stando a quanto ricostruito finora dai militari, si erano conosciuti occasionalmente. O meglio, questo era quello che pensava l'ottuagenario, mentre secondo gli uomini dell'Arma la giovane aveva scelto in modo mirato la vittima da spennare. Lei a poco a poco ha assecondato il vecchietto, facendogli credere che l'amicizia potesse sfociare in qualcosa di più. Erano seguite carezze, momenti affettuosi che poi in un'occasione avevano assunto contorni più spinti. Subito dopo quel rapporto la ragazza avrebbe cambiato strategia, pretendendo soldi per non rivelare la loro relazione alla famiglia del pensionato il quale si è però rivolto ai carabinieri. Su suggerimento dei militari l'uomo ha finto di cedere alle richieste. Ma al momento della consegna del denaro, sono scattate le manette.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000