CERVIA

Spaccio e tentata rapina, arrestato 17enne

Strappa uno smartphone e chiede un riscatto

Spaccio e tentata rapina, arrestato 17enne

CERVIA. Tentata rapina, estorsione, cessione di droga e furto con strappo. Sono questi i reati che ieri mattina all’alba hanno portato all’arresto di un 17enne all’interno di una discoteca di Cervia. Il ragazzo, residente a Cesenatico, si trova ora nel carcere minorile del Pratello a Bologna.

Tutto sarebbe cominciato verso le 5 di ieri mattina, quando un 24enne di Cesena si avvicina a lui con l’intenzione di comprare un grammo di hashish dentro il locale. Il minorenne tira fuori il “fumo” e prende i soldi. Sembra finita lì, ma a un certo punto il 17enne pretende altri dieci euro. L’acquirente prova a opporsi, ma poi accetta di dargli quei soldi “extra”. Il minore, forse percependo una sorta di soggezione o forse pensando che avesse ancora altri soldi, alza ulteriormente la posta e gli strappa dalle mani il suo smartphone. «Se lo rivuoi - dice - devi darmi altro denaro». A spalleggiarlo c’è un suo amico che, per essere ancor più convincente, lo prende a schiaffi. Il 24enne cesenate riesce però a sottrarsi ai due e si allontana. Poco dopo allerta la security della discoteca e gli racconta quanto successo. Gli uomini in servizio gestiscono la situazione con lucidità: mentre uno chiama il 112, l’altro con discrezione continua a seguire il minore. Pochi minuti dopo sul posto arrivano i carabinieri, ai quali viene indicato il presunto estorsore. Il 17enne ha in tasca ancora il cellulare appena strappato dalle mani del suo “cliente”, anche lui segnalato in prefettura come assuntore di droga.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017