Lunedì 05 Dicembre 2016 | 13:31

MISANO

In moto dalla Cina per il mito Ducati

Dall'1 al 3 luglio c'è il Wdw: quattro appassionati percorreranno 12mila km in un mese. La notte del 2 luglio il concerto di Piero Pelù. In programma anche la prima Scrambler Reunion

In moto dalla Cina per il mito Ducati

Uno dei quattro centauri cinesi atteso in Riviera

MISANO. Sarà Piero Pelù a scaldare il World Ducati Week. La notte del 2 luglio la musica rock riempirà lo stadio Santamonica per due ore di spettacolo. Durante il concerto, Piero Pelù ex cantante dei Litfiba, sarà affiancato da due grandi talenti: il chitarrista Giacomo Castellano e il batterista Luca Martelli che aprirà il concerto con il suo Guerrilla Drum Show. «Sono felice di poter suonare davanti a questo pubblico di appassionati del mito Ducati - ha detto Piero Pelù, proprietario da 30 anni di un raro Scrambler 350 del '76 e attuale possessore del nuovo Scrambler Sixty2 400 - perché Ducati è roba da ragazzacci rock».

La nona edizione si terrà al Misano World Circuit l'1, 2 e 3 luglio. Dal 1998, ininterrottamente, ogni due anni il Wdw colora di rosso Misano e la provincia. La prossima edizione, Ducati festeggerà con i tanti appassionati delle due ruote i suoi primi 90 anni.

Nell’edizione 2014 furono 65mila i partecipanti. Per partecipare all’edizione 2016 quattro ducatisti di Pechino hanno organizzato un viaggio che partirà dalla Cina. «Siamo diventati amici durante il Ducati Dream Tour 2015, il primo viaggio di lunga distanza organizzato da Ducati Cina e con itinerario da Shangri-La al Tibet. È stato un viaggio duro, ma anche un'esperienza indimenticabile. Il giorno che siamo arrivati a Lhasa (destinazione del viaggio) ci siamo promessi a vicenda che avremmo guidato insieme verso nuove destinazioni, e il World Ducati Week, con festeggiamento del 90° anniversario di Ducati, ci è parsa la scelta migliore dato il nostro amore spassionato per la Casa di Borgo Panigale. Il nostro viaggio ci condurrà attraverso Cina, Kazakistan, Russia ed Europa. Più di 12mila chilometri in meno di un mese». Durante il Wdw si terrà anche la prima Scrambler Ducati Reunion: la Land of joy ha invitato gli scrambleristi da tutto il mondo per il primo raduno ufficiale. Per gli appassionati di custom ci sarà la premiazione della più bella tra le cinque finaliste del contest Custom rumble.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000