Martedì 27 Settembre 2016 | 17:31

Più letti oggi

VIOLENZA A CESENA

Inseguita, rapinata e stuprata: arrestato un 21enne

Inseguita, rapinata e stuprata: arrestato un 21enne

CESENA. E’ servito un mese d’indagini serrate. Alla fine i carabinieri di Cesena sono giunti all’identificazione di un 21enne ora accusato di violenza sessuale.

Per gli investigatori è lui il responsabile di uno stupro agghiacciante nella dinamica, descritto a denuncia da una 32enne cesenate.

Stava rientrando a casa dal lavoro alle 23 circa. L’uomo arrestato per stupro l’ha abbordata nella zona del sottopasso ferroviario di corso Cavour. Visto che la donna non rispondeva alle sue attenzioni le ha rapinato la borsa innescando un inseguimento per recuperarla. A poca distanza, nel parcheggio non collaudato e chiuso della zona tra il Montefiore ed il viadotto Kennedy, il rapinatore si è fermato, come a voler restituire la borsa alla vittima.

In realtà aveva attirato la donna dove voleva: in un luogo isolato e a quell’ora privo di traffico o persone di passaggio. L’ha picchiata e violentata. Solo dopo aver subito lo stupro la donna è riuscita ad avvisare il marito ed i carabinieri.

Agli investigatori come detto è servito indagare a lungo. Sui frammenti di immagini delle telecamere di sicurezza poste nel sottopasso di corso Cavour ed in zona Montefiore. Il 21enne è stato prima identificato dai militari, poi anche riconosciuto dalla vittima. Infine il Gip ne ha firmato l’arresto chiesto dal pubblico ministero Filippo Santangelo. Ed ora il 21enne E.H. è in una cella del carcere di Forlì in attesa di giudizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000