Sabato 01 Ottobre 2016 | 01:48

Più letti oggi

LA DECISIONE

Macfrut a Rimini: via libera dai soci della Fiera

Macfrut a Rimini: via libera dai soci della Fiera

CESENA. L’Assemblea dei soci di Cesena Fiera ha dato il via libera ai progetti di sviluppo per fare di Macfrut una fiera sempre più internazionale e di business. Si tratta dell’ultimo tassello istituzionale di un percorso che in questi mesi ha messo a confronto, in più sedi, mondo politico, organizzazioni di categoria, mondo imprenditoriale, semplici cittadini. Un lungo dibattito con al centro un obiettivo: rilanciare la kermesse dell’ortofrutta, oggi davanti a uno scenario contrassegnato da nuovi competitor su scala nazionale.

All’Assemblea dei soci erano presenti il Comune di Cesena (Paolo Lucchi), Camera di Commercio di Forlì Cesena (Alberto Zambianchi), Fiera di Forlì (Guido Sassi), Unindustria Forlì-Cesena (Massimo Balzani), Confartigianato Cesena (Stefano Bernacci), Cna Forlì-Cesena (Franco Napolitano), Confcommercio Cesenate, Confesercenti Cesenate (Angelo Spanò).

All’ordine del giorno la proposta di spostamento per un anno di Macfrut 2015 in Fiera a Rimini (23-25 settembre 2015). Il voto a favore dello spostamento a Rimini è stato pressoché unanime, con il solo voto contrario di Confcommercio Cesenate.

Soddisfatti il sindaco Paolo Lucchi e il Presidente di Cesena Fiera Renzo Piraccini.

«Le scelte fatte sono avvenute in un lavoro di squadra - afferma il Sindaco - risultato di un confronto serrato insieme alle organizzazioni imprenditoriali e alle singole imprese. Siamo già proiettati all’edizione 2015 che sarà di grandissimo livello. Ringrazio tutti coloro che si sono messi in gioco e hanno accettato la sfida di fare di Macfrut una vetrina dell’ortofrutta sempre più proiettata in ambito internazionale».

«La decisione presa quest’oggi dall’Assemblea dei soci più che un punto d’arrivo, rappresenta un punto di partenza della prossima edizione di Macfrut - afferma il Presidente Renzo Piraccini - Il confronto con le associazioni imprenditoriali e di categoria, e il lavoro fatto dal Comitato Macfrut ci hanno fornito utili indicazioni per fare di questa fiera un appuntamento sempre più di business rivolto all’innovazione, che nulla ha da temere nel confronto con altre rassegne di settore. Abbiamo preparato un progetto che prevede un forte sviluppo e che verrà formalmente presentato entro metà dicembre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000