Venerdì 09 Dicembre 2016 | 01:02

ECONOMIA

Fondo Strategico Italiano entra nel capitale sociale della Trevi

Fondo Strategico Italiano entra nel capitale sociale della Trevi

CESENA. Fondo Strategico Italiano (Fsi) entra nel capitale sociale della Trevi. La comunicazione è di questa mattina. Fondo Strategico Italiano Spa e la società controllata Fsi Investimenti Spa da una parte, e Trevi Holding S.e. (“Th”) e l’ingegner Davide Trevisani dall’altra parte, hanno sottoscritto un accordo di investimento che prevede l’ingresso di Fsi, in posizione di minoranza, nel capitale sociale di Trevi Finanziaria Industriale Spa. In base all’accordo, la Trevi Holding e Davide Trevisani trasferiranno a Fsi una parte dei diritti di opzione ad essi spettanti per la sottoscrizione di azioni di nuova emissione rivenienti da un aumento di capitale di Trevifin, per un importo massimo complessivo di 200 milioni di euro, da offrire in opzione agli azionisti, per il quale ieri il Cda di Trevifin ha deliberato in merito alla prossima convocazione dell’assemblea.

«Le scelte del Gruppo Trevi - commenta Davide Trevisani - sono sempre state guidate da un orizzonte di lungo termine. Questo accordo rappresenta un ulteriore importante passaggio di una storia iniziata da tempo ed è rivolto a preparare al meglio lo sviluppo del prossimo decennio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000