Giovedì 08 Dicembre 2016 | 21:05

SULLA A14

Auto in fiamme: salvati dai passanti

Dopo un incidente coppia modenese miracolata

Auto in fiamme: salvati dai passanti

CESENA. Dopo avere tamponato un’altra auto, sono finiti fuori strada e la loro vettura ha preso fuoco. E se qualcuno che passava da lì non fosse intervenuto per tirarli fuori dall’abitacolo, forse non avrebbero potuto più raccontare l’incidente avvenuto ieri mattina, lungo la A14.

Erano le 8.20, quando al km. 100+700 della corsia sud dell’autostrada, alcune centinaia di metri dopo il casello di Cesena sud, una Bmw ha tamponato una Kia Station Wagon. In seguito all’impatto, il primo dei due veicoli è finito in mezzo al campo oltre il bordo della carreggiata. Dopo pochi istanti è iniziato a divampare un incendio. Dentro c’era una coppia modenese. Il conducente, che ha 23 anni, ed una giovane al suo fianco rischiavano seriamente di restare ustionati, se non di morire nel rogo che si è sprigionato. Invece, qualcuno dei passanti ha avuto la prontezza di spirito di fermarsi e precipitarsi verso l’auto per aiutare i due malcapitati ad uscire fuori. Quando sul posto sono arrivati i soccorritori del 118, erano già al sicuro e, tutto sommato, le condizioni dei feriti non sono parse particolarmente gravi, nonostante i traumi subiti.

Ai vigili del fuoco non è rimasto altro da fare se non spegnere le fiamme, che nonostante siano accorsi tempestivamente avevano già devastato la Bmw. Agli agenti della polizia autostradale è invece toccato il compito di occuparsi di tutti i rilievi del caso ed assicurare la transitabilità della A14. A bordo dell’altro mezzo coinvolto nell’incidente, anch’esso rimasto danneggiato in modo evidente si trovavano un forlivese 42enne, insieme ad altre tre persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000