Litiga con la moglie e aggredisce i poliziotti: arrestato

07/05/2014 - 18:42

Litiga con la moglie e aggredisce i poliziotti: arrestato

CESENA. La serata di litigio è finita con una notte passata in cella di sicurezza e la convalida dell’arresto, con accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale che saranno vagliate dal giudice a fine mese.

Per G.F., residente nella prima periferia cesenate, era stata la moglie a chiamare il 113 alle 20.30 circa di ieri. I due avevano avuto un violento litigio e la donna, temendo che la situazione potesse degenerare, aveva chiesto aiuto. All’arrivo gli agenti sapevano che l’uomo detiene in casa due fucili da caccia. Al sequestro preventivo delle armi la situazione è precipitata. Sono iniziati prima insulti e poi l’aggressione dell’uomo nei confronti dei poliziotti. Sono scattate le manette. Questa mattina il 54enne è comparso davanti al giudice per il rito direttissimo. L’arresto è stato convalidato e l’uomo avrà l’obbligo di firma, dopo la scarcerazione avvenuta, fino alla data in cui saranno esaminate le accuse e verrà emessa sentenza nei suoi confronti.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c