Giovedì 29 Settembre 2016 | 17:15

INTERVENTO DI CARABINIERI E VIGILI DEL FUOCO

Annuncia il suicidio su Facebook: salvato

Annuncia il suicidio su Facebook: salvato

GAMBETTOLA Tentato suicidio che poteva creare gravi danni. Lunedì sera intorno alle 21 i carabinieri e i vigili del fuoco sono intervenuti in un appartamento perché un cinquantenne aveva deciso di farla finita. Alla base del gesto estremo c'erano questioni sentimentali. Ma prima di ingerire dei farmaci e tagliare il gas per saturare la stanza, l'uomo aveva dato l'addio su Facebook. Un indizio che non è sfuggito ai militari che sono riusciti così a ricostruirne l'identità e il luogo in cui abitava. E non era una casa di campagna isolata; anzi in quella palazzina abitano altre 5 famiglie. Quando i carabinieri e i vigili del fuoco hanno fatto irruzione hanno trovato l'uomo privo di coscienza, ma ancora vivo. E' stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dal 118. Non è stato facile entrare nell'abitazione per salvarlo visto che aveva barricato l'ingresso. Per mettere in sicurezza l'area i carabinieri hanno fatto evacuare tutte le persone dell'abitazione e chiuso le condotte del gas. L'uomo è fuori pericolo.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000