CESENA

Vigili al centro islamico di Cesena per verifiche edilizie

L'intervento durante la preghiera. Non sono state riscontrate irregolarità

10/10/2018 - 10:41

Vigili al centro islamico di Cesena per verifiche edilizie

CESENA. Per fare un paragone comprensibile pensate alla polizia municipale che si rechi in Duomo alla domenica mattina interrompendo il cuore della messa principale di giornata. O che “faccia irruzione” nel teatro della parrocchia all’orario in cui ci si ritrova per il rosario del “mese di maggio”. Per fare un raffronto più laico immaginatevi la faccia indispettita che potrebbe fare un ristoratore che riceva un’ispezione alle mura del locale durante il pranzo domenicale o alla cena del sabato sera, quando il locale è pieno. È ciò che in sostanza è accaduto venerdì scorso. E che potrebbe avere (inevitabilmente) anche un po’ indispettito parte della comunità islamica cesenate. La pm che si dedica alla vigilanza edilizia ha scelto le ore 13 del venerdì per controllare lo stato del centro islamico di via Luigi Longo 315 a Torre del Moro. In quel momento strapieno di fedeli per la preghiera del venerdì. Le verifiche si sono rese necessarie per controllare un ripristino dei luoghi. In passato come riportato dal Corriere a fine 2017, erano stati rilevati degli abusi edilizi. Che sono stati multati dal comune e poi ripristinati dalla gestione del centro islamico, almeno nelle parti che non risultavano in alcun modo sanabili. Le verifiche effettuate venerdì non hanno portato, a quanto pare, a riscontrare irregolarità. Sia di vecchio tipo che di nuovo conio. Semplicemente è stato scelto un momento “poco adatto”. Visto che, comunque, anche poco prima o poco dopo la preghiera del venerdì le mura dentro e fuori i locali non sarebbero state in alcun modo sottraibili a un controllo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c