CESENA

In uno stabilimento di Cesenatico scoperto "vademecum" per il personale per non emettere scontrini

Accertamento della Guardia di finanza nell'ambito dei servizi estivi svolti dai militari della locale Tenenza

18/09/2018 - 11:54

In uno stabilimento di Cesenatico scoperto  "vademecum" per il personale per non emettere scontrini

CESENATICO. Un "ordine di servizio" interno per i dipendenti con indicazioni scritte a mano per istruire il personale a non emettere gli scontrini fiscali. E' quanto scoperto dalla Guardia di finanza in uno stabilimento balneare (dove il "vademecum" era esposto in una bacheca interna) nell'ambito degli accertamenti condotti nel corso dell'estate dagli uomini della Tenenza della Guardia di Finanza di Cesenatico. Nel periodo estivo l'attività dei finanzieri ha visto l’impiego in poco più di due mesi di circa 150 pattuglie che hanno svolto attività di servizio in svariati settori istituzionali. In particolare sono stati controllati circa 350 veicoli, identificati oltre 500 persone, eseguiti una cinquantina di sequestri amministrativi e penali per diverse migliaia di prodotti (abbigliamento, accessori, orologi, bigiotteria, giocattoli) destinati alla minuta vendita sul litorale rivierasco (Cesenatico, Gatteo, Savignano e San Mauro), eseguito un sequestro amministrativo di cocaina, redatti circa 30 verbali per violazioni al codice della strada (tra cui 4 guide senza patente), eseguiti una decina di controlli in materia di sommerso da lavoro con la contestazione di 5 lavoratori irregolari, effettuati diverse centinaia di controlli strumentali con l’elevazione di 60 verbali irregolari per mancate emissioni di scontrini e ricevute fiscali. 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c