GATTEO MARE

Giochi pericolosi sequestrati dalla Pm

Denunciate due persone

04/09/2018 - 14:19

Giochi pericolosi sequestrati dalla Pm

GATTEO MARE. Merce contraffatta e potenzialmente pericolosa destinata a giovani acquirenti under 12: ammonta a oltre 18mila euro il valore dei giocattoli sequestrati in un’azione congiunta partita da Gatteo Mare grazie alla Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare e poi estesa al riminese. Il contrasto all'abusivismo commerciale non si limita infatti alla sola spiaggia ma coinvolge l’intera rete commerciale. In un giro di ispezioni concomitante al grande mercato estivo di Gatteo Mare, gli agenti della Polizia locale dell'Unione Rubicone e Mare hanno infatti effettuato alcuni controlli anche tra gli ambulanti e negli esercizi commerciali di Gatteo Mare. Oltre alla contestazione di illeciti amministrativi per irregolare esposizione di merce su suolo pubblico, gli agenti in cinque esercizi (quattro gestiti da cittadini del Bangladesh ed uno gestito da italiani) hanno trovato in vendita circa 200 articoli contraffatti.

Si tratta di merce molto in auge tra i più piccoli: veri e propri “cloni” delle “Lol surprise” a marchio “Giochi Preziosi”. Immediato il sequestro dei 200 articoli illeciti, nonché la denuncia a piede libero per commercio di prodotti falsificati per i cinque esercenti.

Visti gli ingenti quantitativi, la Pm ha quindi voluto approfondire riuscendo a raccogliere informazioni anche sulla provenienza degli articoli, riconducibile a un’unica fornitura giunta a Gatteo dalla vicina Rimini. Istantaneo quindi il coinvolgimento dei colleghi riminesi che in due ingrossi del centro storico hanno trovato oltre mille articoli contraffatti analoghi a quelli requisiti al mattino a Gatteo. I due esercenti - F.M. 39 anni e A.H. 37 anni, entrambi cittadini del Bangladesh - sono stati anch'essi denunciati a piede libero per il reato di smercio di prodotti contraffatti.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c