logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

CESENA

Erogatrici di bevande nel mirino dei ladri

Nuova ondata di furti dopo quelli 2017 dentro le scuole. In questo momento i colpi avvengono nelle aziende

10/08/2018 - 15:45

Erogatrici di bevande nel mirino dei ladri

CESENA. Che si tratti di un’unica banda o che sia la somma di tanti furti messi a segno da più soggetti per ora è difficile da dire. Di certo nelle ultime settimane si sta assistendo alla recrudescenza di un fenomeno che la scorsa primavera-estate aveva interessato prevalentemente scuole e strutture ospedaliere. I ladri sono tornati a prendere di mira le distributrici di bevande per rubarne i soldi all’interno.

Ultima azienda visitata (in tutti questi casi la vittima è in primis l’azienda che fornisce le distributrici automatiche) è stata due notti fa la Fabbri Cool System Thermo King  di via Fossalta a Pievesestina. I ladri hanno scassinato una serie di macchinette oltre alla cambia monete: soltanto questa da ricomprare nuova costa attorno ai 2.500 euro. Una prima stima dei danni alle strumentazioni da sostituire e riparare oltre che dei soldi rubati è di circa 12.000 euro. Una triste consuetudine, a quanto pare, nell’ultimo periodo.

Una decina di giorni fa era stata presa di mira la distributrice di bevande all’interno dei vivai Battistini lungo la via Ravennate. Quindici giorni fa stessa scena all’interno dei capannoni di Caterina Lucchi. Con macchine scardinate e tutti i soldi contenuti all’interno portati via.

In alcuni frangenti i ladri si sono anche attrezzati per pedinare un furgone dell’azienda di distribuzione alimentare.

In zona mare, durante il lavoro, il furgone di un dipendente è stato scardinato in sosta per rubare tutto l’incasso recuperato ne vari “giri” di giornata.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c