CESENATICO

Mangiatori di tagliatelle si sfidano in gara

Oltre alla competizione con il ricavato in beneficenza ci sono anche stand gastronomici, “Corrida” e musica italiana

08/06/2018 - 16:08

Mangiatori di tagliatelle si sfidano in gara

CESENATICO. Siamo già alla edizione numero cinque della competizione tra i divoratori di tagliatelle. Ma qui anziché ritrovarsi tra amici, sempre in allegria ci si dà appuntamento per sfidarsi. A chi ne ingurgiterà il maggior quantitativo nel minor tempo possibile. Il set è "Tagliatellando". La gustosissima sagra della tagliatella al ragù, che si terrà nel centro storico di Cesenatico in via Baldini, domani a partire delle 19.

La festa

Prima di tutto al lavoro ci sarà tutta la squadra dei ragazzi del centro storico, che aiuteranno il laboratorio di pasta fresca "il Mattarello " di Silvia Capizzi e Francesco Checco Marconi a impastare, stendere e tagliare le tagliatelle. La pasta fresca, con uova genuine e farina “tipo 00”, preparata per l'occasione. Per essere pronti a far ora delle 19, con l' apertura degli stand gastronomici. Con un menu d'obbligo tutto romagnolo, considerato che si viene dal giorno prima dalla “Notte del Liscio” in tutta la Riviera. Accompagnerà la serata il dj set con Jumbo, immancabile presenza per queste feste. Jumbo presenterà la "Corrida", per chi vorrà cimentarsi ed esibirsi dal palco in un pezzo di bravura o presunto tale, di “autentico coraggio” a sfidare fischi o applausi scroscianti del pubblico.

La gara

Mente alle 21 c'è il clou, con la gara dei mangiatori di tagliatella chiamata anche "La Nove Etti". A tavola si siederanno i divoratori indefessi e i campioni delle passate edizioni per una sfida all'ultimo “assaggio”.

La musica italiana

Ci si rilassa poi stando con l'orecchio all'ascolto dei più bei brani della musica leggera italiana. Alle 22 si annuncia il concerto della " voce del centro storico ", il cantante e interprete Claudio Buda, che eseguirà gli indimenticabili successi degli anni Sessanta- Ottanta della musica italiana. L'interprete Cluadio Buda peraltro è reduce in questi giorni di tre serate a Video Regione.

La beneficenza

“Tagliatellando” non sarà solo e soltanto una serata dedicata alla buona cucina, alla compagnia e al divertimento, come è giusto che sia. «Sarà anche un momento per partecipare e fare parte di un progetto benefico - anticipano Igor Magnani e Francesco Marconi, dell'associazione del Centro Storico di Confcommercio -. Se, infatti, negli anni scorsi abbiamo finanziato l'acquisto di un “gioco inclusivo” dedicato ai bambini affetti da disabilità motoria, che proprio a giorni giungerà a Cesenatico, stavolta abbiamo deciso di destinare il ricavato della manifestazione a finanziare un progetto scolastico, alla scuola "2 Agosto 1849" del Saffi. Stabiliremo poi con i docenti la definizione del progetto».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c