logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

CESENATICO

Da oggi al via il piano asfaltature per una spesa di 700mila euro

Si inizia dalla zona mare, poi lavori in periferia e nell’entroterra

21/05/2018 - 16:35

Da oggi al via il piano asfaltature per una spesa di 700mila euro

CESENATICO. Da oggi, conclusa la gran fondo “Nove Colli” di cicloturismo, si torna a metter mano ai cantieri stradali. Asfalti, buche da coprire, radici da togliere di mezzo; vie, marciapiedi, piste ciclabili da livellare. Si parte dalla zona a mare, a seguire si va in periferia e nell’entroterra. Gli interventi di manutenzione stradale sono stati definiti dalla giunta insieme a Cesenatico Servizi srl che seguirà i lavori. Nello specifico si tratta del piano “Asfalti 2018” approvato dal consiglio comunale per un importo complessivo di 700mila euro. Il piano asfalti parte a seguito della gara indetta per i lavori di manutenzioni per il 2018, aggiudicata con la migliore offerta all’impresa Biguzzi srl di Forlimpopoli.

Da oggi avranno inizio gli interventi di asfaltatura e sistemazione dei marciapiedi della zona a mare. La segnaletica, con apposite indicazioni, viene posizionata 48 ore prima dell’inizio dei lavori di manutenzione, in modo che la popolazione sia avvisata. L’elenco degli interventi seguirà le priorità indicate e definite da Cesenatico Servizi e dagli uffici comunali, tenendo anche in considerazione le segnalazioni dei Comitati di Zona già pervenute. In particolare per quanto riguarda le principali vie si interverrà a Zadina nelle vie Città Gemellate e Dei Pini, a Ponente in viale Cavour, sottopasso di viale Trento, marciapiedi di via Michelangelo a Valverde. Rimozione delle radici degli alberi sul lungomare Carducci, in viale Roma, sulla pista ciclabile di via Caboto.

Dice l’assessore ai lavori pubblici Valentina Montalti: «Abbiamo messo a punto interventi e priorità insieme ai tecnici di Cesenatico Servizi, con un piano asfalti che tenesse conto delle criticità». Il sindaco Matteo Gozzoli evidenzia come nell'ultimo biennio per la manutenzione delle strade è stato stanziato più di un milione e mezzo di euro. «Una cifra quasi doppia - precisa - rispetto al biennio 2015/2016, senza considerare la cifra impiegata per la riqualificazione del ponte di viale Anita Garibaldi pari a 160mila euro. Questi numeri testimoniano che la sicurezza stradale e il decoro urbano sono tra le priorità di questa amministrazione».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c