SAVIGNANO SUL RUBICONE

Minaccia la ex e devasta un bar armato di ascia: arrestato

In manette un 34enne. E' stato rintracciato poco dopo dai carabinieri

28/04/2018 - 17:47

Picchia e ricatta la fidanzata. Arrestato dai carabinieri 41enne violento

SAVIGNANO SUL RUBICONE. I carabinieri di San Mauro Pascoli hanno arrestato in flagranza per i reati di atti persecutori e di lesioni personali aggravate G.A., italiano, trentaquattrenne, residente a San Mauro Pascoli, per furto aggravato, guida sotto l’influenza dell’alcool, lesioni personali colpose e più volte segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti. Il 34enne, dopo uno scambio di messaggi con la ex fidanzata, una 35enne di Bellaria Igea Marina, su un social network, dal tenore minatorio, si armava di un’ascia di 35 cm e si recava presso il Circolo ricreativo di Fiumicino di Savignano sul Rubicone, dove la donna lavorava, devastandolo, ed colpendo al collo, con violenza inaudita, utilizzando l’ascia in questione, un avventore trentunenne, prima persona che si trovava davanti. Solo per miracolo il colpo non ha avuto un esito drammatico (la ferita è stata giudicata guaribile in sette giorni), dopodiché iniziava a devastare il locale spaccando tutto quello che gli capitava a tiro, gridando improperi ed offese ed altre parole incomprensibili all’indirizzo della donna, che si riparava sotto al bancone per evitare di essere colpita, anche lei, con l’ascia, continuando a frantumare, con lo strumento da taglio impugnato nella mano destra, numerosi bicchieri e bottiglie presenti sul bancone, oltre al vetro di una finestra del locale che aveva spaccato intenzionalmente, immediatamente prima di entrare nel bar. Messosi in fuga e rintracciato dai militari dopo faticose ricerche in zona, è stato arrestato.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c