Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

CESENA

Maiale vietnamita fugge e se ne va a zonzo attorno all'ospedale

Esemplare di grossa stazza gironzola fino all'arrivo della proprietaria che lo recupera

di GIAN PAOLO CASTAGNOLI

19/03/2018 - 09:44

Maiale vietnamita fugge e se ne va a zonzo attorno all'ospedale

CESENA. Un maiale vietnamita al pascolo nelle aree verdi ai piedi dell’ospedale Bufalini. Detta così, potrebbe sembrare un’allucinazione. Oppure si potrebbe pensare a una delle tante bufale che circolano. Ma a volte la realtà supera l’immaginazione. Come questa volta: l’episodio è assolutamente vero.

Il maialino a spasso

La scena surreale, e anche un po’ inquietante vista la stazza dell’animale e la sua indole selvatica, è stata documentata anche con un breve video. Lo ha girato una persona che è rimasta di stucco trovandosi all’improvviso di fronte a quell’animale, a pochi metri di distanza. Ne è nata una reazione incuriosita e divertita, accompagnata subito dal senso di responsabilità di segnalare quella stravagante presenza, cercando di risalire al proprietario.

È accaduto tutto nella tarda mattinata di ieri, poco prima di mezzogiorno. L’ipotesi che si è fatta subito strada è che il maiale vietnamita appartenesse a qualche privato che abitava non lontano dal Bufalini e fosse in qualche modo scappato dal luogo dove era confinato. Dopo poche decine di minuti, una donna è arrivata sul posto, spiegando che il maialino era il suo, e ha cercato di farlo salire sul proprio mezzo. Convincerlo non è stato però facile.

Un animale diventato “di moda”

Negli ultimi anni questa specie è diventata “di moda” come animale da compagnia, per chi abita in case con abbondanti spazi esterni. In fondo, è socievole, anzi anche giocoso. E non è troppo difficile neppure la sua convivenza con altri animali domestici. Inoltre, a differenza di quanto si potrebbe essere portati a pensare, è piuttosto pulito. Però nei confronti degli estranei può manifestare aggressività e avere comportamenti di difesa del territorio.

Il problema è che spesso lo si prende (di solito al prezzo di 50-100 euro) quando è ancora piccolo, spesso senza pensare che un esemplare adulto arriva a pesare tra i 50 e i 100 chili, spalmati su una lunghezza media di 90 centimetri e un’altezza di quasi 40 centimetri. Tra l’altro, non è una bestia di facile gestione, anche dal punto di vista veterinario, e se lo si vuole allevare come si deve costa non poco. Anche perché ha un grande appetito.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402