CESENA

Rosa Cangini non si trova: oggi scatta il protocollo per le persone scomparse

Torneranno ad essere battute tutte le zone del territorio: verificata un'unica segnalazione

di DANIELE DELLA STRADA

26/02/2018 - 10:42

Rosa Cangini non si trova: oggi scatta il protocollo per le persone scomparse

CESENA. Il protocollo per le persone scomparse scatterà ufficialmente solo da questa mattina, dopo uno specifico input che arriverà dalla Prefettura. Ma in realtà finora non si sono mai interrotte del tutto le ricerche (affidate ieri ai pattugliamenti nel cesenate di tutte le forze dell’ordine) di Rosa Cangini: l’82enne cesenate della quale non si sa più nulla dall’ora di pranzo di venerdì. Una corsa contro il tempo disperata quella per rintracciare la donna.

Timori

Si tratta di una persona con qualche problematica di salute anche dovuta all’età e che deve assumere regolarmente dei medicinali.

Le temperature di queste notti, nel caso fosse finita in difficoltà in un luogo nascosto a qualsiasi distanza dalla sua casa, difficilmente le possono aver lasciato scampo. Per ora nessuno dispera e si continua a cercare.

Segnalata in centro

La fotografa della donna sta iniziando a circolare sempre più, ma fino a questo momento c’è stata soltanto una segnalazione raccolta dalle forze dell’ordine e di pubblica sicurezza. Una segnalazione arrivata nella serata di venerdì quando le ricerche erano appena iniziate.

Si tratta di quanto ha spiegato alla Protezione Civile ed ai carabinieri un vicino di casa della donna, rientrando dopo una serata con gli amici.

Abita a poca distanza da lei, su una via perpendicolare al condominio di viale Oberdan dove normalmente vive Rosa Cangini. Ha notato le ricerche in atto e quando ha chiesto “cosa stesse succedendo” ha poi detto di aver visto una persona simile alla donna in pieno centro, poco prima delle 23.30, da sola sotto i portici di palazzo Oir.

Le caratteristiche fisiche erano davvero simili a quelle della donna che però era stata vista di spalle dal vicino di casa. Quindi non si trattava di una segnalazione “certa” al 100%. Indicazione che è stata comunque verificata, ma senza alcun esito.

Sparita dopo una lite

Rosa Cangini era uscita di casa all’ora di pranzo di venerdì. Aveva avuto una lite con il figlio, con cui convive. Ed era uscita di casa “stizzita”.

È stato proprio il figlio a dare l’allarme quando, dopo qualche ora, l’assenza della donna da casa è iniziata ad essere temporalmente anomala. Anche perché all’esterno era in pieno vigore la perturbazione che aveva portato piogge copiosissime anche su Cesena.

Fin da sabato si era mosso per Rosa Cangini, oltre a decine di uomini della protezione civile, anche il nucleo della Croce Rossa “Soccorsi con mezzi e tecniche speciali”, che aveva al seguito anche dei cani in grado di fiutare le tracce.

Ricerche che, prudenzialmente, sono state allargate a quadranti del territorio che arrivano fino ai confini col cesenate. Ma niente: di Rosa Cangini nessuna traccia.

Così come, nella giornata di ieri, non sono arrivate neppure delle nuove segnalazioni di qualcuno che ritenesse di averla vista in qualche luogo.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c