CESENA

Nidi e materne, rette in calo per 750 famiglie

Rimodulati gli scaglioni Isee

Rette in calo per Asili e Nido per 750 famiglie

Una mensa alla Materna

CESENA. Dal prossimo anno scolastico oltre 750 famiglie di Cesena pagheranno rette più basse per l’asilo nido e per la scuola d’infanzia. E’ una delle novità introdotte dalla delibera su criteri, fasce Isee e tariffe per i servizi educativi approvata questa mattina dalla Giunta comunale.

"Abbiamo sostanzialmente confermato – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai servizi per le persone Simona Benedetti - l’impianto di base adottato già da diversi anni e imperniato sulla presentazione dell'Isee, che costituisce lo strumento più efficace a disposizione per garantire l’equità: grazie al sistema articolato che abbiamo messo a punto in questi anni, infatti, si riescono a definire rette personalizzate, il più possibile aderenti alle reali condizioni economiche delle famiglie, con l’obiettivo di garantire a tutti i bambini l’accesso a servizi educativi di qualità. Un impegno diventato ancora più pressante alla luce degli effetti della crisi economica che, nonostante i timidi segnali di ripresa registrati nel 2017, continuano a gravare su molte famiglie cesenati. Per questo, durante il percorso di definizione del bilancio 2018, abbiamo condiviso in pieno le sollecitazioni arrivate sia da Mdp (che aveva condiviso questo percorso con Possibile e Sinistra Italiana) nell’ambito del dialogo interno alla maggioranza, sia dal confronto con i sindacati CGIL, CISL e UIL, per mettere in atto ulteriori misure in grado di offrire sostegno alle famiglie in maggiore difficoltà e assicurare, in questo modo, a tutti i bambini cesenati le stesse opportunità di crescita e, in definitiva, il pieno diritto di cittadinanza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017