GATTEO

Schianto in scooter alla rotonda. Muore un aviatore 53enne

Il riminese stava andando a lavorare all'aeroporto militare di Pisignano. Non sembrano esserci altri mezzi coinvolti

Schianto in scooter alla rotonda. Muore un aviatore 53enne

La strada dove è avvenuto l'incidente

GATTEO. Schianto all’alba all’imbocco della rotonda vicina al centro abitato: muore poche ore dopo il ricovero un 53enne.

L’incidente

Erano da poco passate le 6 e mezza di ieri mattina quando uno scooterista ha avuto un incidente che l’ha poi ucciso. L’uomo stava percorrendo con il suo Aprilia la strada che costeggia il centro abitato del capoluogo di Gatteo, in direzione da monte verso mare, quando alla rotonda tra via Pascoli e via Secondo Casadei, praticamente quella dove si gira per andare in municipio, ha perso il controllo del mezzo ed è caduto rovinosamente a terra, procurandosi ferite che sono parse fin dal primo momento molto serie.

Il decesso

La vittima dello schianto si chiamava Gianfranco Zuccari, aveva 53 anni ed era residente a Rimini. Era un militare di professione, luogotenente della prima brigata aerea “operazioni speciali” di stanza nell’aeroporto militare di Pisignano, nel Cervese. E ieri mattina stava andando a lavorare a bordo dello scooter, percorrendo una strada che conosceva bene e che faceva praticamente tutti i giorni per raggiungere Pisignano.

I soccorsi

Al momento dell’incidente non stava passando nessuno e quindi la ricostruzione della dinamica dell’incidente è affidata completamente ai rilievi di legge che sono stati effettuati dai carabinieri della stazione di Savignano. Al momento parrebbe che Zuccari abbia perso il controllo dello scooter facendo tutto da solo e non sembrerebbe che ci siano altri mezzi coinvolti.

I soccorsi ieri mattina si sono messi in moto quando il motociclista era già a terra. L’allarme lanciato ha messo in moto il 118 che ha mandato sul posto una ambulanza e una auto medicalizzata.

Dopo aver stabilizzato il paziente sul posto, lo hanno trasportato all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Qui, dopo i primi controlli ed esami al pronto soccorso, è stato deciso di ricoverarlo nel reparto di Rianimazione. Dopo poche ore, nel pomeriggio Gianfranco Zuccari è deceduto.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017