Domenica 04 Dicembre 2016 | 02:56

LA CENTAURA

Nonna in pista sulla moto del nipote

Siparietto ai box del circuito di Misano tra "Netta" e "Driddu". Lui fa l'"ombrellino"

Nonna in pista sulla moto del nipote

Nonna Netta in sella

BAGNO DI ROMAGNA. Nonna “Netta” si è appassionata al motociclismo e da nonna “velina” sulle griglie di partenza del nipote Davide “Driddu” Fabbri lo ha anche spodestato dalla sella della sua Yamaha. Se ci fosse un campionato di motociclismo per over 70 non avrebbe rivali. Domenica scorsa a Misano Antonietta Locatelli Bellini, 76 anni, grintosa e “gasata” più di un centauro “vero”, ha relegato Davide al ruolo che lei con simpatia aveva svolto in passato per il nipote, quello di “ombrellino”. Con moto e piloti sulla pit lane è salita in sella “sgassando”, tra la curiosità e il divertimento di tutti. D'altra parte il team di Davide (18 anni appena compiuti), il CrazyOldMen, ha un debole per le donne centauro, visto che comprende la ex campionessa italiana Letizia Marchetti, e nonna “Netta” si prepara. Davide, che dopo le belle prove dell'anno scorso corre nella impegnativa Pro Cup del National Trophy, partito 24° (con oltre 40 partecipanti) ha terminato al 14° posto. (al.me.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000