SALUTE

Defibrillatori dai bagnini alle scuole

Domani al Carisport torna il "Progetto Viva"

16/10/2015 - 08:45

Defibrillatori dai bagnini alle scuole

CESENA. Domani al Carisport torna il “Progetto Viva” assieme alla giornata di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco. L’iniziativa del centro Irc Cesena quest’anno sarà però un po’ speciale.

Grazie ad un’iniziativa che coinvolge da vicino Il 118 di Romagna Soccorso, il Progetto Codice Blu ed i Bagnini di Cesenatico.

Questi ultimi hanno a disposizione per la stagione turistico balneare poco meno di una trentina di Dae: defibrillatori automatici che possono essere fondamentali per salvare vite umane. D’inverno questi preziosi strumenti giacciono in un magazzino al riparto, aspettando una nuova stagione turistica. L’idea lanciata, e che verrà raccolta nel corso della giornata, è stata quella di mettere a disposizione delle scuole cesenati i defibrillatori. In maniera che, aspettando l’estate, gli stesi restino in edifici frequentati e dove potrebbero esserci dei pericoli cardiaci da debellare.

La giornata del Progetto Viva partirà domani alle 9 al Carisport con il saluto del direttore sanitario Ausl Giorgio Guerra. Introdurranno poi la giornata di lavori il responsabile del 118 di Cesena Antonio Sosti, il sindaco Paolo Lucchi (che presenterà il libro “Vanda panda” sulla prevenzione degli incidenti stradali e domestici nei bambini) e Massimo Monti di Romagna Soccorso, con la presentazione del progetto Irc Viva.

Dalle 10 la parola passerà a Patrizia Matassoni (118 Romagna Soccorso) responsabile di Codice Blu per salvare una vita progetto defibrillazione precoce sul territorio di Cesena. Che terrà anche una lezione tecnica per i “non sanitari” ed aperta a tutti. Quindi ci sarà una esercitazione pratica di Blsd su manichino con istruttori del centro Irc di Cesena e Aiemt di Ravenna, oltreché con Croce rossa e Pubblica Assistenza: per riconoscere i segni delle funzioni vitali, come seguire un massaggio cardiaco, respirazione artificiale e utilizzo del defibrillatore semiautomatico Dae. Alle 13, 30 è prevista la consegna degli attestati ai partecipanti ed alle 14.30 gli attestati di benemerenza ai cittadini che intervenendo con manovre salva vita sono riuscite a salvare persone in arresto cardiaco. In chiusura la consegna dei defibrillatori alle scuole da parte del presidente dei bagnini di Cesenatico Simone Battistoni.

Per iscrizioni al corso gratuito Blsd contattare il 3384432025.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c