Presi durante sopralluoghi di furto

02/07/2015 - 14:01

Presi durante sopralluoghi di furto

CESENA. Due cittadini di nazionalità georgiana, irregolari sul territorio italiano, sono stati fermati dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di questa Compagnia ieri pomeriggio in zona “ex zuccerificio”. I 2 stranieri sono stati notati da un condomino mentre si aggiravano per le scale del palazzo. L’uomo ha allora chiesto ai due se stessero cercando qualcuno, e per tutta risposta i georgiani si sono allontanati di gran fretta. Sono stati però intercettati fuori dell’edificio dalla pattuglia dei carabinieri, che ha proceduto all’accompagnamento in caserma per l’identificazione. Lì, a seguito degli accertamenti in banca dati, è emerso che L.B., di 24 anni, risultava colpito da un provvedimento di espulsione, non ottemperato. Per lui è dunque scattata la procedura di rimpatrio, con l’accompagnamento del clandestino presso il C.I.E. di Ponte Galeria, a Roma. Per il compagno, invece, R.I., anche lui di 24 anni, è stato emesso un invito ad abbandonare il territorio dello Stato. Entrambi avevano già avuto guai con la giustizia per reati contro il patrimonio.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c