Venerdì 30 Settembre 2016 | 08:34

CESENATICO

Petardo semina il panico

Petardo semina il panico

CESENATICO. Quel botto improvviso che ha risuonato in tutto il condominio al punto da far uscire in strada anche chi era negli appartamenti della parte opposta di via Bunelleschi ha gettato l’allarme a Valverde. Erano le 9 circa quando chi era dentro il condominio all’angolo tra via Brunelleschi e via Tintoretto ha sentito puzza di bruciato subito dopo lo scoppio misterioso così è scattata la chiamata al 115 pensando si trattasse di un incendio al quarto piano. I Vigili del Fuoco Volontari di Cesenatico sono accorsi subito sul posto dove hanno fatto chiarezza.

Infatti con ogni probabilità quello scoppio era un “raudo”, una di quelle miccette che si usano per festeggiare il capodanno. E la puzza di bruciato che ne è seguita era il tipico odore della polvere da sparo che innesca l’esplosione. Seppur non paragonabile ad un incendio in un contesto ordinario e mattutino tanto è bastato per gettare allarme e per far accorrere una squadra di professionisti dell’emergenza.

Una volta accertato che non c’era nessun incendio in corso, i Vigili del Fuoco Volontari di Cesenatico hanno fatto rientrare l’autobotte e l’autoscala prima che arrivassero in loco.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000