CESENATICO

Botte da orbi alla stazione ferroviaria

14/03/2015 - 15:39

Botte da orbi alla stazione ferroviaria

CESENATICO. Ieri sera, alle 19 circa, presso la Stazione ferroviaria di Cesenatico vi sono stati momenti di agitazione e di paura.

Due persone, un uomo di 47 anni ed una donna di 42 anni, il primo di origine calabrese e la seconda di origine lombarda, entrambi residenti a Cesenatico, italiani, hanno furiosamente litigato venendo alle mani.

La lite ha coinvolto altre persone, presenti sul posto (un tunisino, un senegalese ed una rumena), che sono intervenute a vario titolo nel litigio.

I cinque sono tutti abituali frequentatori della stazione, si conoscono tra loro e sono già stati oggetto di controlli.

Il litigio di ieri sera ha messo in grande allarme le persone che lavorano presso la stazione ed i viaggiatori, e stava trasformandosi in una vera e propria rissa.

Fortunatamente nelle vicinanze era presente una pattuglia della Polizia Municipale, che è intervenuta immediatamente e che, non senza fatica, è riuscita a riportare la calma, anche con l'aiuto di rinforzi (un'altra pattuglia della Polizia Municipale ed una della Compagnia Carabinieri).

Tutti e 5 sono stati poi portati al Comando della Polizia Municipale, dove sono stati sentiti ed identificati. E quindi, più tardi, rilasciati.

A carico di una donna, trentunenne, rumena, una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c