LAVORO

Lotti agricoli da destinare agli Under 35

11/02/2015 - 20:53

Lotti agricoli da destinare agli Under 35

CESENA. Quasi 39 ettari di terreni agricoli di proprietà del Comune di Cesena da dare in affitto per 5 anni a giovani agricoltori under 35 e imprenditori del settore. E’ questo l’impegno assunto dall’Amministrazione comunale in una delibera di giunta recentemente approvata.

Si tratta di otto unità agricole, ovvero poderi più o meno estesi (si va da un minimo di 4.518 metri quadri in via Civinelli a San Cristoforo a un massimo di 172.091 metri quadri in via Comunale Pozzo a Bagnile) che saranno oggetto di un’asta pubblica e da assegnare rigorosamente in un unico lotto. Ovvero, chi presenterà l’offerta più vantaggiosa avrà il diritto di gestire l’intero lotto da 390mila metri quadri.

Il valore a base d’asta sarà di 300 euro per ettaro; attraverso un bando che sarà pubblicato prossimamente, saranno raccolte tutte le domande che arriveranno da aziende e cooperative interessate e quella che presenterà l’offerta più vantaggiosa, si vedrà assegnato il lotto da gestire per i prossimi cinque anni.

«Tra le linee di indirizzo per l’assegnazione delle aree - spiegano il sindaco, Paolo Lucchi e l’assessore all’agricoltura, Christian Castorri - ci è sembrato importante privilegiare i nostri giovani, in un periodo come quello attuale che vede la disoccupazione giovanile toccare percentuali preoccupanti. Inoltre non possiamo dimenticare che l’agricoltura, che ha fatto conoscere il nome di Cesena nel mondo, affonda le sue radici nell’impegno quotidiano delle tante aziende agricole, dei tanti coltivatori diretti, delle tante piccole e medie cooperative che con il loro lavoro tengono vivo questo importante comparto economico».

Le domande saranno valutate in funzione della maggiorazione dell’offerta rispetto al canone di affitto a base di gara (300 euro per ettaro appunto); in più saranno privilegiati determinati soggetti, ovvero le cooperative di giovani agricoltori, con almeno la metà dei soci under 35 (età non superiore a 35 anni al momento della pubblicazione del bando); le aziende condotte da imprenditori agricoli professionali (Iap); e le aziende condotte da giovani agricoltori (età non superiore a 35 anni al momento della pubblicazione del bando).

Chiaramente qualsiasi soggetto potrà avanzare un’offerta e l’aggiudicazione avverrà sulla base della graduatoria che verrà stilata, anche in presenza di una sola offerta; in caso di pari merito si procederà al sorteggio tra le offerte risultanti al primo posto della graduatoria.

Le condizioni contrattuali prevedono una durata dell’affitto di cinque anni, senza possibilità di rinnovo tacito; il canone di affitto complessivo, a base di gara, sarà di 300 euro all’ettaro; il canone annuo di affitto, determinato a seguito dell’aggiudicazione, sarà aggiornato, a partire dal secondo anno di durata del contratto, in base al 100% dell’indice Istat. In più il Comune di Cesena potrà, in qualsiasi momento, recedere anticipatamente in tutto o in parte dal contratto di affitto con preavviso non inferiore a sei mesi.

Per quanto riguarda le otto aree sottoposte al bando, si tratta di Formignano 1 e 2 (33.963 metri quadri in via della Croce), Villachiaviche (8.901 metri quadri in via Chioggia), Tipano (27.753 metri quadri in via Comunale Tipano), Bagnile VII (172.091 metri quadri in via Comunale Pozzo), Pievesestina 2 (24.321 metri quadri in via Vicinale Vigne), S.Cristoforo IV (4.518 metri quadri in via Civinelli), Faggeto (63.648 metri quadri in via Faggeto) e Fabbrolo (53.865 metri quadri in via Provinciale Sorrivoli).

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c