IL FILM

Una città "tuffata" nell'Adriatico

Giovedì la proiezione di "Cattolica, storie di mare e di coraggio"Un documentario che ripercorre la storia della località turistica

23/12/2013 - 13:12

Una città "tuffata" nell'Adriatico

CATTOLICA. Giovedì 19 dicembre appuntamento, alle 20.30, al Salone Snaporaz, a Cattolica, per la proiezione del film documentario “Cattolica, storie di mare e di coraggio” di Francesca Magnoni. Il progetto, patrocinato dal Comune e con main sponsor Banca Popolare Valconca, ripercorre la storia della città al confine tra Romagna e Marche, grazie alle testimonianze di oltre 20 personaggi. Un viaggio che scorre dalla Cattolica odierna riconosciuta per la sua vocazione turistica alle sue origini antiche, datate 16 agosto 1271, e ben radicate anche nella letteratura italiana grazie a Dante nella Divina Commedia. Da sempre attraversata dalla Flaminia, che la rendeva già un importante snodo tra l'Italia settentrionale e quella centrale.

Il film, in 58 minuti, fa così un excursus sulla storia della “Regina” grazie ai ricordi e alle memorie di bagnini, maestri d’ascia, pescatori, ma anche musicisti, artisti, studiosi ed esperti della storia della città. Un modo questo per approfondire e non dimenticare le radici di una piccola grande località che è sempre stata di passaggio e di confine ma anche aperta e capace di accogliere i viaggiatori con rara ospitalità.

Il video, realizzato in alta definizione, è stato prodotto dallo staff di operatori del gruppo Icaro Communication di Rimini, grazie al lavoro della giornalista Francesca Magnoni che ha curato, nell'autunno scorso, le interviste per il documentario coinvolgendo così buona parte della comunità cattolichina.

Dopo la proiezione il docufilm sarà in omaggio a tutti gli abitanti della cittadina romagnola in abbinamento editoriale al settimanale il Ponte nella settimana di Natale.

 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c