Domenica 04 Dicembre 2016 | 15:14

Lettere al Direttore

NO AL BULLISMO

Gentile redazione, Mi chiamo Lia Blatti e sono la delegata provinciale di Rimini dell'associazione nazionale dializzati e trapiantati. Uno dei nostri compiti , come delegati ,è quello di promuovere e sensibilizzare le persone alla donazione d'organi. E' difficile parlare ai ragazzini , specie di età compresa fra i 10 e 13 anni, di un argomento come la donazione di Organi, però "SENSIBILIZARE" significa anche avvicinarli ai problemi degli altri verso chi è più debole. Nei giornali e ovunque si parla sempre di ragazzini bulli, di ragazzini che se la prendono con il più debole, di chi con fare superiore aggredisce fisicamente e verbalmente chi non è in grado di difendersi. Ma qui no! Non è così , abbiamo coinvolto dei ragazzini ad una maratona e da qui è nato un gruppo di compagni di scuola 11/12 anni chiamato " io corro con Samuele" , che con pieno entusiasmo ed interesse hanno deciso di DIRE NO AL BULLISMO e far vivere come protagonista,un loro compagno sulla sedia a rotelle, alla maratona di Novafeltria RN La STRANOVAFELTRIA ,che si terrà il 2 giugno. Spingeranno per tutta la maratona , facendo una staffetta fra loro, il loro caro amico , che costretto sulla sedia a rotelle, non potrebbe vivere altrimenti questa esperienza, accompagnandolo al traguardo!! Sarà la 1 D della scuola media ANGELO BATTELLI di Novafeltria RN, a spingere il loro compagno al traguardo, con la collaborazione di tutta la scuola media . Che bella cosa, questa si che è la gioventù che ci piace, sensibile verso chi è più indifeso!! Vedo in giro tante notizie, a volte interessanti, a volte veramente inutili . Ma questa a mio avviso, è una bella notizia, un bell'esempio per tutti i ragazzi. Spero che possa interessare anche voi e che possiate pubblicarla , perché questa è la gioventù che ci pace, questi sono gli uomini e le donne che ,speriamo , possano costruire un mondo migliore.  
Lia Blatti delegata ANED ( Associazione Nazionale Dializzati e Trapiantati) 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000