Media Gallery

La MotoGp a Misano per altri tre anni fino al 2021

Marquez tende la mano a Rossi che sorride ma rifiuta: "Non c'è bisogno"

Qualche goccia di pioggia nel tardo pomeriggio di Misano, dove anche domani è previsto tempo incerto per le prime prove del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. 

In una affollatissima conferenza stampa, Marc Marquez ha ribadito la volontà di volere fare pace con Valentino Rossi e ha allungato la mano per stringere quella del Dottore lì a fianco, ma Rossi è rimasto a braccia conserte e non ha fatto una piega, dicendo diplomaticamente: "Non è successo niente, non c'è bisogno". 

Intanto nel pomeriggio è stato ufficializzato il prolungamento dell'accordo tra la Dorna e Misano fino al 2021, con la Romagna che avrà il grande motociclismo almeno per altri tre anni. Ufficializzata anche la data 2019: il prossimo anno il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini si svolgerà da venerdì 13 a domenica 15 settembre. 

 

“Abbiamo siglato un nuovo accordo che è il risultato di un lavoro comune e fruttuoso – il commento in una nota dei promotori del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini – che coincide con la volontà di Dorna di legarsi ad un territorio che offre al motomondiale una profonda cultura del motorsport e la riconosciuta capacità organizzativa.

La prospettiva triennale consentirà a tutti noi e all’industria turistica di alimentare con nuova energia lo sviluppo ad ogni livello di un evento che genera un alto numero di presenze nel calendario sportivo della MotoGP, oltre a un indotto economico che moltiplica per sette ogni euro investito nell’organizzazione, fino ad arrivare in questa edizione a 65 milioni di euro. Inoltre, la nostra determinazione è resa ancor più solida dalla possibilità di avvalerci di un impianto come MWC che sta producendo forti investimenti sia infrastrutturali che in chiave sportiva, con l’avvio di un centro federale e ormai una vera e propria palestra di addestramento per gli attuali e futuri campioni”.

 

“Oggi è una giornata importante per noi di Dorna – il commento del CEO Carmelo Ezpeleta – e per un Gran Premio che ha assunto una dimensione straordinaria grazie agli sforzi dei promotori e alla passione enorme che il territorio esprime per il nostro sport. Sono felice per il rinnovo dell’accordo triennale. Tutto il mondo della MotoGP attende la tappa di Misano, c’è una cornice fantastica con gli eventi che precedono le gare. Grazie al lavoro federale e della VR46 Academy crescono nuovi campioni. Repubblica di San Marino e Riviera di Rimini con l’evento a MWC sono diventati una tappa fondamentale del calendario”.

 

Alla firma dell’accordo erano presenti il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta, per la Repubblica di San Marino i segretari di Stato allo Sport e alla Cultura Marco Podeschi e al Turismo Augusto Michelotti, oltre al Sindaco di Governo Michele Muratori e al Presidente della Federazione Sammarinese Motociclistica Denis Zanotti; per la Provincia di Rimini il Presidente Andrea Gnassi con il Sindaco di Misano Stefano Giannini; per Santa Monica SpA il Presidente Luca Colaiacovo con l’A.D. Mariano Spigarelli e il Managing Director di MWC Andrea Albani; Andrea Cicchetti Coordinatore MotoGP San Marino e Riviera di Rimini.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c