Media Gallery

Nubifragio e raffiche di vento, allagamenti, alberi e gru divelte, danni in tutta la città

La pioggia si è fatta tanto attendere per mesi, poi è arrivata con violenza intorno alle 14 portata da raffiche di vento che hanno raggiunto anche gli 80 chilometri orari provocando molti danni: alberi divelti in via Marconi, dell'Appennino, Sirotti; cassonetti spostati in mezzo alle strade, una gru divelta in via Pelacano che si è abbattuta sul cantiere e sui mezzi in sosta. Si sono verificati anche diversi allagamenti e danni alle auto parcheggiate in via Andrea Cosa e Marconi. Al lavoro, oltre alle forze dell'ordine e i vigili del fuoco, sono intervenuti la protezione civile e anche molti cittadini, ad esempio al quartiere Romiti si sono dati da fare per spostare rami e alberi che bloccavano le strade. Il nubifragio è durato circa mezz'ora.

Corriere Romagna (©) - 2017